mercoledì 29 dicembre 2010

Aggiornamento : eurusd e gbpusd

Presi oggi i 2 PR di cui al post precedente.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 83
PR fatti : 66
percentuale successo : 79.52%

martedì 28 dicembre 2010

Valute : eurusd + gbpusd

Si sono formati 2 PR in alto su eurusd e gbpusd a 1.322 cash e 1.5425 cash rispettivamente.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 83
PR fatti : 64
percentuale successo : 77.11%

sabato 25 dicembre 2010

martedì 21 dicembre 2010

Aggiornamento : audusd

Preso il PR a 0.997 cash, per il resto si rimane seduti sulle posizioni in attesa che finisca questa farsa del rialzo perenne su tutti i mercati importanti.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 81
PR fatti : 64
percentuale successo : 79.01%

lunedì 20 dicembre 2010

Opzioni : strategia dax gennaio + eventuale intervento su marzo.

Per gennaio metto su oggi questa strategia; i prezzi d'acquisto delle put/call sono indicativi (circa metà tra denaro e lettera), in figura non si vede ma sopra 7100 si perdono 500 euro ogni 100 punti di salita dell'indice a scadenza mentre in basso si perde l'equivalente di un dax sotto 5550 circa.

Chi volesse risparmiare qualcosa (140 euro) può non comprare le 10 put 5700 a 2 esponendosi però ad un rischio superiore in caso di crollo delle quotazioni dalla sera alla mattina; la strategia è stata fatta considerando 4 euro ad opzione di costo (commissioni già comprese nel grafico) e la gestirò in questo modo:

- a 6700 venderò 1 o 2 put 6700 e col ricavato comprerò put 6400;
- a 6400 venderò 1 o 2 put 6300 e col ricavato comprerò put 5900 e call 6600;

Non indico quante put e call comprerò col ricavato in quanto il loro numero dipende dal momento in cui si verificherà la condizione o le condizioni sopra indicate (se ci va oggi a 6700 compro 2-3 put 6400, se ci va tra 20 giorni con il ricavato della 6700 comprerò 4 o 5 put 6400).

Per ciò che riguarda la strategia su marzo, in caso di salita dell'indice sui 7120-7130, comprerò una put 6700 sui 111 aggiungendo 127 euro ai soldi in cassa (432 euro).

domenica 19 dicembre 2010

Aggiornamento : spread spmib-dax + tabellina riepilogativa

Venerdì sono scaduti i contratti dicembre su dax e spmib per cui è stato necessario rollare su marzo la posizione; chi avesse scaricato il foglio excel, deve rettificare i valori di entrata per vedere l'andamento della posizione in real time in 20170 e 6979.5 approssimativamente.

Allego di seguito la consueta tabellina aggiornata con gli ultimi PR; domattina per chi è interessato, proporrò una strategia ribassista sul dax per il mese di gennaio.




venerdì 17 dicembre 2010

Futures : Bund

Si è formato un PR sul bund a 123.93.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 81
PR fatti : 63
percentuale successo : 77.78%

mercoledì 15 dicembre 2010

Valute: gbpusd + audusd

Si sono formati 2 nuovi PR su gbpusd a 1.5852 e su audusd a 0.997 cash.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 80
PR fatti : 63
percentuale successo : 78.75%

martedì 14 dicembre 2010

Aggiornamento : Spmib + opinione su obbligazionario

Preso anche l'ultimo PR rialzista su spmib a 20765; come la penso lo sapete, da qui per me e fino a quando non ci sarà una correzione di almeno il 10-15% per me è solo short, tuttavia a titolo indicativo segnalo che con altri metodi dax potrebbe ancora salire fino a 7130-7140, spmib fino a 21000-21100 e s&p 500 fino a 1255-1260 tutti valori future dicembre.

Lascio questa possibile salita finale ai più bravi, al ribasso sono posizionato da tempo e nell'attesa mi godo il bund che con questa discesa mi sta ripagando di tutti gli accidenti che gli ho tirato in passato; sul bund, e su tutto l'obbligazionario in generale eviterei qualsiasi tentazione di andare long in quanto mi aspetterei un movimento simile a quello fatto dal petrolio quando da 147 e rotti è sceso tutto d'un fiato fino a 33 dollari al barile circa senza rimbalzare mai (qui sotto un grafico mensile del petrolio tanto per rinfrescare la memoria), incastrando i rialzisti nello stesso modo in cui aveva incastrato i ribassisti durante la salita, ergo occhio perche le condizioni per un crollo spaventoso ci sono tutte checche ne dicano i soloni di turno.


Segnalazioni di PR compreso questo post : 78
PR fatti : 63
percentuale successo : 80.77%

lunedì 13 dicembre 2010

Laziomania 2

Probabilmente può stornare ancora un poco, ma già oggi a 0.78 inizio a  ricomprarne un poco in apertura se me le daranno; nel caso scendesse ancora, il successivo acquisto lo farò a 0.565-0.57.

venerdì 10 dicembre 2010

Aggiornamento : Eurostoxx + tabellina riepilogativa

Preso oggi anche il PR su Eurostoxx; la situazione aggiornata è la seguente:


In alto manca solo il PR su spmib da prendere e poi ci ritroveremo nuovamente nella situazione in cui ci sono solo PR bassi; occhio ai long, anche se sembra possa solo salire, che i target sono profondi in giù.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 78
PR fatti : 62
percentuale successo : 79.49%

giovedì 9 dicembre 2010

Aggiornamento : Cac 40 + varie

Preso il PR su CAC 40 a 3870 (3871 di max finora!!).

Lo spread aperto ieri sta andando molto bene e al momento guadagna sui 3100 euro (chi ha quicktrade di iwbank ed excel almeno 2007,  può scaricare questo foglio excel e seguirne l'andamento in RT già comprensivo delle commissioni; ovviamente bisogna essere abilitati all'eurex per ricevere le quotazioni del dax in RT). Chi avesse invece excel 2003 deve installare il componente aggiuntivo Iwddeforms.xla seguendo le istruzioni riportate da iwbank a questo link.

Se qualcuno ha seguito l'indicazione delle put sul bund, di cui al post del 1° novembre, potrebbe valutare in area 123.44-123.54, che reputo un punto di supporto nel breve in grado di dar luogo ad un rimbalzo di un paio di figure, di vendere le put 116 sempre marzo a 0.05-0.06 in maniera tale da rientrare dell'investimento oppure di chiudere tutto per rientrare più in alto (personalmente non farò nulla, ma a 123.50 le put 120 dovrebbero valere intorno a 0,44-0.45 e non mi sento certo di criminalizzare qualcuno che prende profitto dopo un +800% :-)).

Infine per ciò che riguarda la strategia proposta sul dax per dicembre, sembra che, a meno di un blackout che tolga corrente alle macchinette governative per qualche ora, il mercato non abbia alcuna intenzione di scendere; dato che in basso non abbiamo ormai più problemi, mentre potremmo averli in alto qualora per venerdì prossimo il dax index sparasse sopra i 7200 a causa delle 5 call vendute che da 7200 in poi perderebbero l'equivalente di un future, chi volesse dormir tranquillo può valutare di riacquistare le 5 call vendute e chiudere dicembre, salvo sorprese, con una perdita di 17 euro + il costo delle call riacquistate. Anche qui io non farò nulla e porterò tutto a scadenza.

Saluti e buon trading a tutti

Segnalazioni di PR compreso questo post : 78
PR fatti : 61
percentuale successo : 78.21%

mercoledì 8 dicembre 2010

Aggiornamento : Long Gilt

Preso il PR sul Long Gilt inglese a 119.95.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 78
PR fatti : 60
percentuale successo : 76.92%

Spread spmib-dax

Con riferimento al post di cui sotto la situazione al momento è quella che vedete:


Il taglio delle medie ancora non c'è stato, direi cmq vista la forza dimostrata stamattina da spmib e la debolezza del dax, che si può anticipare l'entrata per cui long 1 spmib + 4 mini spmib a 20130 e short 1 dax a 6965.

venerdì 3 dicembre 2010

Aggiornamento : gbpchf

Preso il PR a 1.5355 cash.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 78
PR fatti : 59
percentuale successo : 75.64%

mercoledì 1 dicembre 2010

Aggiornamento

Preso oggi il PR su dax a 6809.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 78
PR fatti : 58
percentuale successo : 74.36%

martedì 30 novembre 2010

Aggiornamento

Ieri è stato fatto il PR sul Cac 40 a 3629 e oggi siamo andati ad un passo dal riprendere quello su eurostoxx che probabilmente verrà ribattuto nei prossimi giorni insieme a quello su spmib; si nota come gli indici guida siano sostenuti senza vergogna da chi di dovere (oggi ad un certo punto ho notato 920 contratti in acquisto a 6666 sul dax messi al solito dalle famigerate macchinette governative che ormai da marzo 2009 imperversano sui mercati), mentre gli indici dei paesi periferici vengono massacrati senza pietà.

A parer mio questa situazione non dovrebbe durare ancora molto, e sto cominciando a valutare la costruzione di una posizione in spread long spmib/short dax (1 spmib + 4 mini spmib long per ogni dax short) in ottica di lungo periodo puntando ad un riallineamento tra spmib e dax.



Segnalazioni di PR compreso questo post : 78
PR fatti : 57
percentuale successo : 73.08%

giovedì 25 novembre 2010

Aggiornamento

Presi oggi i 2 PR su bund a 127.38 e su dax a 6862; highlander dax continua a tritare tutto e sembra inarrestabile nella sua corsa al rialzo incurante del fatto che il resto d'europa non ne voglia sapere di salire più di tanto (per non dire scendere, vedi spmib ad esempio). Io al rialzo non ho più target, ipotizzerei a questo punto che vogliano vedere i 7000 ma dato che mezzo mondo se lo aspetta o si fermeranno prima oppure andranno più su.

Aiutandomi con altri strumenti direi che nel primo caso potrebbero fermarsi in area 6975-6985, nell'ipotesi invece in cui volessero sfondare i 7000 un ostacolo forte lo avrei in area 7130-7140 dopodichè si andrebbe direttamente a 7235-7250, però mi chiedo allora come mai ci siano tanti volumi sulle put dicembre a strike bassissimi ed impensabili al momento.

Nel frattempo il bund sembra aver imboccato con decisione la strada del ribasso, questo sembra decisamente l'inizio del mercato orso obbligazionario anche se fiammate rialziste dovrebbero essere ancora possibili, soprattutto se dovessero esserci storni violenti dell'azionario, ed ogni rialzo per me rappresenterà solamente un'occasione di vendita da ora in poi, almeno fino a quando i miei indicatori non mi diranno il contrario.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 77
PR fatti : 56
percentuale successo : 72.73%

mercoledì 24 novembre 2010

Strategia dax su marzo 2011

Ieri ho finito di mettere su questa strategia ribassista su marzo (ero in attesa di vendere bene le put 5000 a 28, non vendute contestualmente all'acquisto delle 4800 e delle 5800, in quanto volevo metterla su a credito); tranne nel caso in cui il mercato dalla sera alla mattina apra a -20%, dove si comincerebbe a perdere a scadenza l'equivalente di 2 dax sotto 4500, la gestione di questa figura è abbastanza semplice, non fare nulla fino a che il dax sta sopra a 5800, nel momento in cui dovesse arrivare li si venderanno 1-2 put 5800 e col ricavato si compreranno put 4800 a chiudere il rischio in basso (e magari qualche call per sfruttare un rimbalzo), forti anche dei 432 euro già in cassa.

martedì 23 novembre 2010

Futures : Dax - Cac 40 - Eurostoxx - Spmib

4 nuovi PR su questi futures rispettivamente a :

Dax : 6862
Cac 40 :3870
Eurostoxx : 2857
Spmib : 20765.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 77
PR fatti : 54
percentuale successo : 70.13%

lunedì 22 novembre 2010

Futures : Bund

Si è formato un nuovo PR in basso a 127.38 (128.13 ora).

Segnalazioni di PR compreso questo post : 73
PR fatti : 54
percentuale successo : 73.97%

martedì 16 novembre 2010

Aggiornamento

Preso oggi uno dei PR veterani, il 128.13 sul bund; ho messo su la strategia indicata ieri a prezzi migliori rispetto a quanto indicato vendendo prima del raggiungimento del PR le 2 call 131.50 marzo a 0.73 e acquistando successivamente la call 129 a 1.44 riuscendo così a farla a credito di ben 8 euro :-).

Segnalazioni di PR compreso questo post : 72
PR fatti : 54
percentuale successo : 75 %

lunedì 15 novembre 2010

Opzioni : Bund, strategia per il PR a 131.40

Il bund ha iniziato finalmente a muoversi nella maniera ipotizzata e anche stasera sta venendo giù bene; ho comprato il biglietto della lotteria di cui al post sotto, tuttavia ci sono sempre da fare sia  il PR a 128.13 che a questo punto verrà preso a breve probabilmente, che quello sopra a 131.40 che potrebbe essere rifatto in futuro.

Dato che mi aspetterei, senza usare mezzi termini, un vero e proprio crollo del bund, per cui ogni rialzo rappresenta per me solo un'occasione di short, ho messo su questa strategia dal costo molto basso e con poco rischio che metterò in pratica nel momento in cui verrà preso il PR a 128.13 e consiste nell'acquisto di 1 call 129 marzo  e nella vendita contemporanea di 2 call 131.50 sempre marzo che dovranno finanziare l'acquisto della call.

Come si vede dal grafico, questa è una strategia che verrà a costare, ai prezzi di riferimento di stasera, 72 euro calcolando 4 euro ad opzione e che  ha un picco di guadagno a scadenza di 2428 euro; per quel che mi riguarda la seguirò chiudendo la call 129 nel momento in cui il bund ritornerà a 131.40, mantenendo le 2 call 131.50 vendute in portafoglio fino a scadenza dove o mi verranno assegnati 2 bund short da 131.50 (in caso di settlement opzioni  > 131.50) oppure incasserò il premio della vendita delle 2 opzioni.

giovedì 11 novembre 2010

Aggiornamento

Fatto stamattina il PR sull'oro a 1416.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 72
PR fatti : 53
percentuale successo : 73.61 %

martedì 9 novembre 2010

Futures : Oro + tabellina riepilogativa

Anche sull'oro si è formato un PR a 1416; di seguito la tabellina aggiornata.


Segnalazioni di PR compreso questo post : 72
PR fatti : 52
percentuale successo : 72.22 %

Valute :USDJPY

Si è formato un PR in basso a 80.95 cash (12356 future)

Segnalazioni di PR compreso questo post : 71
PR fatti : 52
percentuale successo : 73.24 %

giovedì 4 novembre 2010

Aggiornamento

Preso il PR sul Long Gilt inglese a 124.74

Segnalazioni di PR compreso questo post : 70
PR fatti : 52
percentuale successo : 74.29 %

Strategia dax dicembre - 2° step

Per la strategia su dax dicembre, vendo 5 call 7200 dicembre a 18.5; così facendo mi prendo un rischio dato che da 7200 in su (non si vede in figura) si perderà l'equivalente di un dax future a scadenza, ma in questo modo faccio si che la strategia mi venga a costare praticamente zero.

La situazione diventa quindi la seguente:




mercoledì 3 novembre 2010

Aggiornamento

Preso stamattina anche il PR su Spmib.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 70
PR fatti : 51
percentuale successo : 72.86 %

martedì 2 novembre 2010

Aggiornamento

Presi oggi i PR su Dax e Cac 40 a 6653 e 3844; i mercati sono sempre più noiosi e monotoni, come rimpiango i tempi in cui i prezzi sugli stessi erano fatti dai cervelli e non dai microchip :-(.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 70
PR fatti : 50
percentuale successo : 71.43 %

lunedì 1 novembre 2010

Bund : il biglietto della lotteria

Tempo addietro ho pubblicato sul blog questa previsione sul bund, non verificatasi a seguito del tremendo short squeeze messo in atto da fine luglio a fine agosto in cui i soliti ignoti sono riusciti a far salire il bund di ben 7 figure in poco più di 30 giorni costringendo alla resa definitiva molti shorters su questo strumento; avevo indicato in 132, max 134 il target massimo che il bund avrebbe potuto raggiungere, ma nemmeno nei miei peggiori incubi sarei arrivato ad immaginare un movimento del genere dopo quasi 2 anni di rialzo.

Questo mese mi sarebbe entrato il segnale short sul mensile (grafico di destra); riterrei che dovrebbe essere la volta buona per l'inizio di quello che dovrebbe essere il vero mercato orso dei prossimi 10 anni, e dato che mi aspetterei un movimento violentissimo totalmente inaspettato da un momento all'altro, simile al movimento fatto dagli indici azionari a maggio per intenderci, un modo per giocarselo potrebbe essere quello di acquistare put sul bund molto OTM con scadenza il più lontano possibile.

Io l'ho fatto acquistando 50 put marzo 120 a 0.05 (scadono il 28 febbraio) qualche giorno fa per una spesa complessiva di 2700 euro commissioni comprese e, qualsiasi cosa succeda, le terrò almeno fino a fine gennaio; questo acquisto è una vera e propria scommessa in quanto il mio target è almeno sui 114 di bund (media blu continua sul grafico settimanale), ma non escluderei che si possano vedere i 109 se per caso dovesse verificarsi il panic selling.

Per chi non è pratico del bund, una figura sono 1000 euro per cui se per caso si verificasse quanto ipotizzato le mie put avrebbero a scadenza un valore minimo compreso tra 300.000 e 550.000 euro; chi dovesse provarci sappia che al 99.99% perderà i soldi della scommessa, ma se dovesse uscire il jolly......

Futures : Dax - Cac 40 - Spmib

Si sono formati oggi i seguenti PR in alto :

Dax a 6653;
Cac 40 a 3844;
Spmib a 21395

Segnalazioni di PR compreso questo post : 70
PR fatti : 48
percentuale successo : 68.57 %

martedì 26 ottobre 2010

Aggiornamento : gbpchf + nuovi Pr su Long Gilt e gbpchf

Preso oggi il PR a 1.5530 su gbpchf a 1.5530 cash; si sono formati due nuovi PR sul long Gilt inglese a 124.74 e sempre su gbpchf a 1.5355 cash.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 67
PR fatti : 48
percentuale successo : 71.64 %

lunedì 25 ottobre 2010

Tabellina riepilogativa

Posto la tabellina aggiornata

Laziomania

Chi mi conosce dal forum dei borsini sa che da almeno 3 anni buoni rompo le scatole suggerendo di acquistare le azioni Lazio; quello che sta accadendo da due settimane a questa parte sul titolo ovviamente mi riempie di soddisfazione e spero che qualcuno mi abbia dato retta acquistandone.

Quando avviene un rialzo di questo tipo, se si ha la fortuna di essere entrati prima della partenza e la bravura di aver resistito alle sirene tentatrici che ogni giorno cantano vendi, vendi, vendi sempre più forte, sorge però il problema trovare un buon livello di vendita dei titoli.

Venerdì la Lazio ha chiuso a 1.165 euro che, moltiplicato per le 67.738.911 azioni emesse, forniscono una capitalizzazione pari a circa 79 mln di euro che rispetto ai 22.3 mln che capitalizzava a 0.33 cominciano a rappresentare un valore più aderente alla realtà, personalmente il mio target da sempre è la chiusura gap down del 2004 a 1.54, dove la società capitalizzerebbe sui 100 mln di euro, ma dove potrebbe arrivare il titolo in caso di speculazione selvaggia?

Per me da 1.5 in poi ogni punto è buono per uscire, ma se andasse così come da grafico sotto?

Tengo a precisare che per nessun motivo suggerisco di acquistare la Lazio ora, o si hanno in portafogio o non si hanno, ma se si hanno.....

Saluti e buon trading

giovedì 21 ottobre 2010

Sfruttare i PR con le opzioni : strategia ribassista sul dax per dicembre

Domani proverò a realizzare la strategia di cui all'immagine sotto tendente a sfruttare il PR a 5790 index, consistente nell'acquisto e nella vendita contemporanea di put nelle quantità e alle basi descritte nell'immagine che dovrebbe portare ad una spesa di circa 460 euro calcolando 4 euro ad opzione; i prezzi indicati corrispondono alla metà circa del denaro/lettera, domani potrebbero essere leggermente diversi ma più o meno la spesa dovrebbe essere quella se acquisto/vendita verranno fatte in contemporanea (con un po' di trading è possibile anche ridurre la spesa e costruirsi la stessa strategia a costo zero o addirittura in parziale gain, questo decidetelo voi).

Una volta messa in piedì questa strategia, la peggiore delle ipotesi è che il mercato continui a salire da qui a dicembre e in quel caso si accuserà la perdita dei 460 euro; nel caso in cui il mercato invece continui nel suo saliscendi normale, non bisognerà fare assolutamente nulla fino a che il dax non toccherà i 6200 (e più tardi ci arriverà meglio sarà in quanto il trascorrere del tempo eroderà molto di più il valore delle put lontane rispetto a quello delle put vicine tanto che, se per ipotesi si arrivasse a 6200 nell'ultima settimana, vendendo 1 put 6200 si potrebbero riacquistare tutte le put vendute e probabilmente avanzerebbe ancora qualcosa da mettersi in tasca). Arrivati qui l'operatività mia consisterà nel vendere 1 put 6200 e, a seconda di quanto si incasserà, investire il ricavato parte in put aventi strike compreso tra 5600-5700 per chiudere il rischio, parte in call per giocarmi un possibile eventuale rimbalzo.

Il rischio della strategia nel caso in cui non si facesse assolutamente nulla, sarebbe sotto i 5650 di perdere l'equivalente di un dax future a scadenza, ma, tranne nel caso in cui il mercato apra a -20%, dovrebbe essere facilmente controllabile nel modo descritto sopra.

Vorrei inoltre ringraziare il mio amico Mauro realizzatore del foglio con cui ho elaborato questa strategia e che mi ha "iniziato" a vedere le opzioni con occhi diversi rispetto a come le vedevo prima (protezione di futures e basta praticamente).


martedì 19 ottobre 2010

Al mio segnale scatenate l'inferno...

Il segnale è arrivato per i ribassisti con il raggiungimento dell'ultimo PR rialzista su spmib a 21400, da ora in poi consiglio di valutare solamente l'apertura di posizioni short sugli indici azionari dato che non ci sono più target da fare in alto e, dopo essersi fatti il 95% della salita, l'ultimo 5% è meglio lasciarlo a quelli bravi e puntare a prendere l'eventuale 95% della discesa :-).

Segnalazioni di PR compreso questo post : 65
PR fatti : 47
percentuale successo : 72.31 %

venerdì 15 ottobre 2010

Futures : Bund

Si è formato un nuovo PR a 131.37.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 65
PR fatti : 46
percentuale successo : 70.77 %

mercoledì 13 ottobre 2010

Aggiornamento

Fatto (finalmente) il PR a 6365 sul dax, in alto tra gli indici azionari rimarrebbe solo il 21400 del nostrano spmib; suggerisco di fare attenzione a mettersi al rialzo a questo punto, probabilmente si salirà ancora un pochino, ma se arriva il candelone rosso inatteso  si rischia di rimanere incastrati di brutto visto che in basso di spazio ce ne sarebbe tanto.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 64
PR fatti : 46
percentuale successo : 71.88 %

martedì 12 ottobre 2010

Opinione : Dollar Index + tabellina riepilogativa

Su iborsini avevo segnalato tempo addietro un possibile target ribassista per il dollar index; siamo arrivati ora alla trend inferiore gialla e per me si aprono due possibilità ora :

a) si rimbalza da qui fino a 91-92 di valore circa (falsa rottura verso l'alto), per poi ridiscendere tanto;

b) si rompe con decisione il supporto, si va a rompere il minimo storico di marzo 2008 e si va a fare un nuovo minimo (magari a 66.6 di dollar index :-)) per poi iniziare un super periodo di forza pluriennale del dollaro che potrebbe riportarlo sui massimi storici a 110-111.

Io qualche dollaro lo comprerei qui, magari contro valute periferiche tipo dollaro neozelandese o australiano che dovrebbero essere più deboli rispetto all'euro che è pur sempre la moneta di riferimento di 700 mln di persone, cercando però di proteggermi con opzioni nel caso la mia idea fosse sbagliata visto che ultimamente vanno di moda i trend estremi.


Per ciò che riguarda i PR, ultimamente con questi trend monodirezionali non se ne creano oppure sono PR intraday che non segnalo, ma quelli pubblicati sono sempre validi fino a che non vengono presi; di seguito la tabellina aggiornata, mi aspetterei venisse preso a breve in alto almeno quello sul dax prima di assistere ad una discesa più consistente.

martedì 5 ottobre 2010

Opinione : oro, fine della corsa?

Per me l'oro dovrebbe essere molto vicino alla fine della corsa; analizzandolo con tecniche mie, avrei trovato qui a 1340 un buon punto di entrata short, mentre i successivi punti forti importanti in alto per eventuali mediate a mio vedere sono situati a 1375-1580 e 1800. Il target minimo è ovviamente il PR a 1205, anche se non escluderei target molto più bassi che portino almeno al ritest del vecchio massimo di marzo 2008 a 1030.

Notare inoltre nel grafico sotto, dove sono visibili su base mensile l'oro espresso in euro e a destra l'oro espresso in dollari, come il massimo dell'oro espresso nella nostra divisa sia stato fatto a giugno in coincidenza col minimo dell'eurusd e come da allora il trend appaia diverso tra i 2 grafici, ribassista sul 1° ancora fortemente rialzista sul secondo.

Faccio infine notare una curiosità, con oggi siamo al 50° giorno di rialzo dell'oro dai minimi di luglio senza ritracciamenti apprezzabili, il movimento fatto fino ad oggi, tipico movimento ammazza shorters,  mi ricorda molto la salita di s&p da febbraio al massimo di aprile che durò 55 giorni (numero di fibonacci). Andrà così anche stavolta?


venerdì 1 ottobre 2010

Aggiornamento

Preso il PR su gbpusd a 1.5787.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 64
PR fatti : 45
percentuale successo : 70.31 %

giovedì 30 settembre 2010

Valute :GBPUSD

Si è formato un nuovo PR su gbpusd a 1.5787 future.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 64
PR fatti : 44
percentuale successo : 68.75 %

Aggiornamento

Preso nella notte il PR su usdjpy a 83.38 cash (11990 future); segnalo che oggi alle 17 scadono le opzioni ottobre sul bund, il movimento rialzista di questi giorni mi sembra sia nato senza fondamenta per cui penserei si debba tornare giù ( e abbiamo sempre il PR a 128.13 da rifare).

Un modo per entrare a sconto e cercare di ragranellare qualcosina, consiste nello shortare una call 132 ad esempio o 132,5 ottobre subito all'open; se va bene che il bund scende si portano a casa 150-200 euro a seconda del prezzo che batterà (penso che all'open bid/ask della call 132 saranno intorno a 0.15-0.20), se va male ci verrà consegnato un bund dicembre short da 132 o 132.5 lunedì su cui però si sarà già incassato qualcosina).

Segnalazioni di PR compreso questo post : 63
PR fatti : 44
percentuale successo : 69.84 %

mercoledì 29 settembre 2010

Valute : GBPCHF + tabellina riepilogativa

Segnalo per chi fa il forex, un PR su gbpchf a 1.5530 cash (1.5431 ora); oggi probabilmente verrà preso il PR su usdjpy, sulle borse e sul bund rimango sempre ribassista e mi attenderei un test di almeno area 6100 dax e 128.15 bund nelle prossime settimane.


Segnalazioni di PR compreso questo post : 63
PR fatti : 43
percentuale successo : 68.25 %

mercoledì 22 settembre 2010

Aggiornamento

Preso il PR su eurusd a 1.3314.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 62
PR fatti : 43
percentuale successo : 69.35 %

martedì 21 settembre 2010

Aggiornamento

Preso oggi il PR a 2811 sull'Eurostoxx, sembrerebbe essere iniziata la correzione attesa, per cui si potrebbe iniziare a costruire qualche posizione ribassista sugli indici aventi PR in basso e nessun PR in alto, magari con opzioni visto che è ancora possibile un po' di forza rialzista dato che dax e spmib hanno ancora dei  PR in alto.

A causa di un problema avuto non ho ancora capito se con Iwbank o Telecom sono rimasto per 2 giorni senza dati, domani vedo se per caso in questi 2 giorni si è venuto a formare qualche nuovo PR su qualche mercato.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 62
PR fatti : 42
percentuale successo : 67.74 %

domenica 19 settembre 2010

PR rettificati su nuovi contratti + target dax up

In basso la tabellina aggiornata con i vecchi PR su futures rettificati sui nuovi contratti.

Ho dato un'occhiata al dax nel weekend e mi sembra da mesi in un laterale 5800-6300 che per me dovrà risolversi una volta finito, in un ribasso che dovrebbe riportare le quotazioni almeno in area 5000; tuttavia ho anche cercato di individuare dei possibili obiettivi rialzisti oltre il vecchio PR rettificato a 6365  sul nuovo contratto nel caso in cui le cose dovessero andare diversamente rispetto alla mia idea e, con altre tecniche di AT, avrei individuato un target molto forte nell'area 6530-6540, dopodiche si dovrebbe salire fino a 6650-6700 con ostacolino in area 6610 che però non dovrebbe essere insormontabile.


mercoledì 15 settembre 2010

VALUTE : usdjpy

Movimento violentissimo di usdjpy stanotte che ha lasciato un PR da rifare a 83.38 cash (11990 future).

Segnalazioni di PR compreso questo post : 62
PR fatti : 41
percentuale successo : 66.13 %

lunedì 13 settembre 2010

Aggiornamento

Presi oggi i PR su s&p a 1117 e su Cac 40 a 3775 e per un pelo non è stato preso quello su eurostoxx che a naso dovrebbe comunque essere ripreso domani insieme forse a quelli su spmib e dax.

C'è aria di short squeeze sui mercati azionari a cui dovrebbe far seguito poi un discreto ritracciamento, però c'è una cosa che mi fa pensare, ed è il movimento del bund che, pur atteso, sta scendendo in un modo che mi ricorda molto la discesa del petrolio quando dai 147 e rotti $ a barile è sceso praticamente senza rimbalzare mai fino a 33 e rotti $ al barile e questo con eurusd in recupero, petrolio forte e indici in salita, tutti fattori che nel passato si riscontravano sulle discese del bund e che potrebbero, magari aiutati anche da qualche dato di inflazione in ripresa e ripresa economica sempre più forte, provocare il crollo dell'obbligazionario (che tutto sommato sarebbe anche logico e che mi aspetto da troppo tempo ormai come detto in altro post e come ben sa chi mi conosce) dopo il panico rialzista vissuto nel mese scorso.

Mi sentirei pertanto, in attesa di capire bene come evolvono le cose, di raccomandare una certa cautela nel caso in cui si sia abituati a prendere posizione secca sul mercato coprendosi se possibile con opzioni; i PR ci sono e mi sembra stiano dando delle buone indicazioni, però il loro punto debole è che a volte occorre sopportare pesanti drawdown prima di rivedere i propri soldini (vedi ad esempio quello su usdchf o usdjpy) e, pur essendo orso che più orso non si può, non vorrei che prima del ribassone i mercati facessero una sparata stile bund per poi mollare tutto d'un colpo (penso sempre a cosa accadrebbe se per esempio annunciassero la cattura di Osama Bin Laden che nulla avrebbe a che vedere con l'economia reale ma che sicuramente verrebbe usata come pretesto per far fare un +10% in su agli indici).

Segnalazioni di PR compreso questo post : 61
PR fatti : 41
percentuale successo : 67.21 %

sabato 11 settembre 2010

FUTURES : Cac 40 - Eurostoxx - S&P 500 + tabellina riepilogativa

Avrei trovato 3 nuovi PR da fare sui futures di cui sopra, e precisamente:

CAC 40 : 3628
Eurostoxx : 2636
S&P 500 : 1066

La tabellina aggiornata è pertanto la seguente:



Segnalazioni di PR compreso questo post : 61
PR fatti : 39
percentuale successo : 63.93 %

venerdì 10 settembre 2010

Aggiornamento

Preso ieri il PR su nasdaq a 1891, il bund finalmente ha iniziato a schiantarsi verso il basso una volta preso il PR e credo che questo (e l'obbligazionario in generale) sarà forse il mercato che darà agli shorters le maggiori soddisfazioni nei prossimi anni anche se forse un ultimo colpo di coda rialzista, a seguito magari di una correzione forte dei mercati, è ancora possibile.

Io trado le valute con l'AT ma non sono un grande esperto di fondamentali macroeconomici; da un punto di vista di AT, seguirei il  franco svizzero da shortare un po contro un po' tutto visto che ha fatto un movimento ammazzashorters negli ultimi mesi che potrebbe essere giunto alla fine e dovrebbe fare un bel rimbalzo un po' contro tutto, e visto che ci sarebbero dei PR in alto....

Segnalazioni di PR compreso questo post : 58
PR fatti : 39
percentuale successo : 67.24 %

mercoledì 8 settembre 2010

PR sul Long Gilt

Ho dimenticato di modificarlo nella tabellina pubblicata, sul nuovo contratto sarà circa 119.95.

Aggiornamento + tabellina riepilogativa

Preso il PR sul bund di cui al post del 2 settembre; se può interessare a questo link sul forum dei  iborsini ho messo una mia view sul cambio jpyusd.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 58
PR fatti : 38
percentuale successo : 65.52 %

giovedì 2 settembre 2010

FUTURES : Bund

Si è formato un nuovo PR a 133.55 contratto settembre (132.08 circa contratto dicembre).

Segnalazioni di PR compreso questo post : 58
PR fatti : 37
percentuale successo : 63.79%

mercoledì 1 settembre 2010

Via uno scheletro dall'armadio.

Preso oggi il PR sull'oro a 1253; segnalo che tra ieri e oggi si sarebbero formati 2 PR "intraday" su dax  a 5844 e 5955 che non entrano a far parte delle segnalazioni in quanto c'è sempre quello a 5790 index da fare, ma rafforzano la mia convinzione sul fatto che il ribasso ancora non sia ancora finito.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 57
PR fatti : 37
percentuale successo : 64.91%

lunedì 30 agosto 2010

Cotto e mangiato....

Il PR sul bund a 134.29 che è stato raggiunto in neanche un giorno dalla segnalazione.... Per il resto prosegue il ribasso e spero sia la volta buona che si vada ai target inferiori lasciati in sospeso da tempo dove personalmente chiuderò metà della mia posizione ribassista, mentre con l'altra metà mi giocherò il possibile crac fino a 5000-5100 dax più o meno.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 57
PR fatti : 36
percentuale successo : 63.16%

domenica 29 agosto 2010

Riepilogo PR da fare

Di seguito la solita tabellina aggiornata con le new entry e a cui sono stati tolti i PR presi; per me c'è da scendere ancora un poco per prendere i 4 target sugli indici rimasti in sospeso su dax-spmib-nasdaq-ftse 100 prima di ipotizzare un rimbalzo che personalmente proverò a seguire ma solo con le opzioni dato che prima o poi mi aspetto possa arrivare un crac inaspettato sui mercati.

venerdì 27 agosto 2010

Futures: Bund

Anche qui un nuovo PR a 134.29 (133.39 ora).

Segnalazioni di PR compreso questo post : 57
PR fatti : 35
percentuale successo : 61.4%

FUTURES : Oro

Si è formato un PR in basso a 1205 (1236 ora).

Segnalazioni di PR compreso questo post : 56
PR fatti : 35
percentuale successo : 62.5%

mercoledì 25 agosto 2010

Aggiornamento

Preso oggi il PR su s&p a 1037 che tra l'altro è stato anche il minimo del giorno; bund oggi ha segnato un nuovo massimo da cui però è partito un movimento d'inversione interessante che sembrerebbe avere qualche chance di arrivare almeno a 133 (il 31 agosto scadono le opzioni e potrebbero fare qualche scherzetto).

Tra le altre cose segnalo che ci sono buone possibilità che venga preso il PR sull'oro a 1253 nei prossimi giorni e direi che anche gli ultimi PR "ribassisti"  su dax-nasdaq-spmib-ftse 100 rimasti dovrebbero essere presi:;  nel caso in cui ciò avvenisse, e avendo delle posizioni short in portafoglio, farei un pensierino a proteggere il gain maturato acquistando qualche call a protezione visto che in alto ci sono PR in abbondanza.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 55
PR fatti : 35
percentuale successo : 63.64%

martedì 24 agosto 2010

Si inizia a ragionare (tranne che per il bund)

Oggi sono stati presi i 2 PR su Cac 40 a 3468 ed Eurostoxx a 2620 e penserei che nei prossimi giorni si andranno a  fare anche i PR bassi sugli altri indici; il bund è arrivato a 134 e rotti, target che avevo indicato quando ho postato l'analisi ma che doveva essere una specie di spettro da esorcizzare in quanto lo ritenevo assolutamente pazzesco, ma ciò che è pazzesco per gli uomini non lo è evidentemente per le macchinette che hanno continuato a comprare bund come se fosse l'unica cosa degna di essere acquistata in tutto il pianeta.

Io continuo a pensare che questa dell'obbligazionario che sale sia una bolla, forse addirittura più grossa di quella del petrolio, dell'oro del t-bond e di tutte le altre bolle che ci sono state in passato ad eccezione forse della bolla della new economy dove bastava annunciare l'apertura del sito internet per vedere raddoppiare le quotazioni da un giorno all'altro; non ho altri target da indicare per il bund, salvo forse un 137 ottenuto con un'altra tecnica, per cui mi attenderei da un momento all'altro un ritracciamento corposo (c'è sempre un PR a 129.6 che, col nuovo contratto, si modificherà in 128.13 visto che quota circa 1.47 punti in meno attualmente). Rimango pertanto sulla riva del fiume preparandomi a rollare sulla scadenza dicembre i contratti in portafoglio.


Segnalazioni di PR compreso questo post : 55


PR fatti : 34
percentuale successo : 61.82%

mercoledì 18 agosto 2010

Aggiornamento

Ieri è stato preso il PR su jpyusd a 11747; gbpusd sembra che abbia finalmente intrapreso la strada del ribasso che dovrebbe portarla almeno al 1° dei 2 PR indicati (io punto a 1.4420 personalmente, ma non è sbagliato essere prudenti e chiudere a 1.4710).

Il bund è arrivato leggermente oltre quello che penso essere un livello forte di resistenza (132) nella serata di lunedì segnando 132.30 di max salvo poi aprire in gap down nella giornata di ieri; qui penso ci possa essere ancora da soffrire, soprattutto nel caso in cui le borse dovessero correggere seriamente dato che verrebbe visto come uno dei pochi beni rifugio sicuri, ma le sofferenze temporanee penso saranno ripagate da un lungo periodo di ribasso una volta finita l'attuale fase speculativa.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 55

PR fatti : 32
percentuale successo : 58.18%

lunedì 16 agosto 2010

JPYUSD : correzione

Per errore ho indicato nella tabellina riepilogativa il target a 11747 tra i PR da rifare in basso, ovviamente il PR è in alto e non in basso, cioè lo yen si rafforza almeno fino a 11747 contro usd di future.

sabato 14 agosto 2010

Aggiornamento + nuovi PR + tabellina riepilogativa

Venerdì è stato ribattuto il PR su euraud a 1.4285; ho approfittato oggi della giornata non propriamente agostana per andare a cercare altri PR su altri mercati e avrei trovato questi:

Nasdaq : 1891
S&P 500 : 1117
Eurusd : 1.3314
CAC 40 : 3775
Long Gilt : 121.3
Jpyusd : 11747 future (85.12 di usdjpy)

La situazione generale, almeno su questi mercati, è pertanto la seguente al momento:



Segnalazioni di PR compreso questo post : 55
PR fatti : 31
percentuale successo : 56.36%

giovedì 12 agosto 2010

Nessuna nuova, buona nuova

Sembra che sia iniziata la discesa che mi indicavano i PR "ribassisti", sia su indici che su valute; dato tuttavia che ci sono dei PR non fatti in alto, e anche considerando che la settimana prossima è settimana di scadenza opzioni, eviterei di aprire posizioni da qui, anche perchè ricordo che i PR indicano dei valori MINIMI da ribattere, nulla vieta che si possa scendere o salire anche di molto rispetto all'indicazione.

Il bund sta effettuando la sparata attesa, non cambio opinione dato che per me si tratta di fine mercato toro, ma raccomando attenzione in quanto a volte i finali sono col botto (vedere ad esempio cosa ha fatto il t-bond americano, ticker ZBC1 su iwbank,  nel periodo novembre-dicembre 2008 dove è salito di 30 figure prima di schiantarsi al suolo e tornare da dove era partito nei 7 mesi successivi e dove noto tra l'altro che stasera ha toccato il 61.8 di ritracciamento della discesona dai massimi); gbpusd anche sembra aver iniziato la discesa attesa dopo aver esagerato ed essere andata un po' sopra i target massimi che mi attendevo, rimango in posizione in attesa del target minimo.

Tra le altre cose probabile che venga preso a breve il PR su euraud e vedo l'oro ben avviato al rialzo da un paio di settimane, per cui si dovrebbe andare a target anche qui pazientando ancora un poco.

Buon ferragosto a tutti

martedì 10 agosto 2010

FUTURES : Dax ed Eurostoxx

Hanno 2 PR a 6358 (6293 ora) e 2825 (2801 ora)

Segnalazioni di PR compreso questo post : 49

PR fatti : 30
percentuale successo : 61.22%

lunedì 9 agosto 2010

VALUTE : euraud e nzdusd + aggiornamento

Oggi, complice la giornata fiacca, mi sono messo a cercare qualche PR sui cambi dove spesso si trovano delle buone opportunità con i PR; ne avrei trovati un paio per ora, uno su euraud a 1.4285 cash (1.4427 ora) e un altro, interessante ma lontanissimo, su nzdusd a 0.5345 cash (0.7290 ora).

Segnalo inoltre che è stato preso in serata anche il PR sul dax a 6373, domani probabilmente verrà fatto l'ultimo su spmib (insieme probabilmente a quello sul bund) e ci ritroveremo pertanto nella situazione in cui gli unici PR da rifare saranno in  basso per cui occhio ai long di posizione.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 47

PR fatti : 30
percentuale successo : 63.83%

Aggiornamento + riepilogo PR da fare al 9 agosto

Presi col gap up odierno i PR su CAC 40, Ftse 100 e eurostoxx; sotto i PR in sospeso nella consueta tabellina.


Segnalazioni di PR compreso questo post : 45
PR fatti : 29
percentuale successo : 64.44%


venerdì 6 agosto 2010

Nuovi PR da fare

Aggiorno velocemente e modifico il post man mano che ne trovo

Dax : 6373
Bund : 129.6
FTSE 100 : 5395
CAC 40 : 3780
Spmib : 21570
Eurostoxx : 2827

Segnalazioni di PR compreso questo post : 45
PR fatti : 26
percentuale successo : 57.78%

giovedì 5 agosto 2010

Bund, una previsione in cui non c'entrano i PR

Sarà la volta buona che crolla?

Per me si, il grafico a sinistra è un settimanale, quello a destra un mensile dove si può vedere bene che razza di mercato toro c'è stato sull'obbligazionario per tutti questi anni, ma ora secondo me è arrivato alla fine anche se è ancora possibile un ultimo strappo finale che in ogni caso non penso andrà sopra i 132, max 134, per un target però ben sotto i 110 nel tempo.

La valutazione degli indicatori la lascio a voi, ma la mia idea, per come li interpreto io, è che sull'obbligazionario stia per iniziare l'era della turbolenza, ed essendo l'obbligazionario un mercato normalmente lento, penso che i primi movimenti ribassisti saranno molto violenti.

I segnali di buy sell che vedete sono generati in automatico da un mio ts su metastock che in genere da sempre un buon utile, soprattutto se seguito in trailing profit, e anche qui come potete vedere è entrato da poco il sell.

Ad ognuno le sue valutazioni

martedì 3 agosto 2010

Aggiornamento

Preso oggi il PR sul bund, e se si compra bund in genere il significato è che si ha paura. I mercati invece sembra abbiano raggiunto il nirvana dato che praticamente l'unica cosa che scende è il dollaro contro tutte le valute del pianeta  mentre tutto il resto (obbligazioni, azioni, oro, petrolio, materie prime) sale senza sosta; sarà questo l'elisir di lunga vita dei mercati finanziari?

Ho qualche dubbio, e tanti PR su tutti i mercati in basso....

Segnalazioni di PR compreso questo post : 39
PR fatti : 26

percentuale successo : 66.67%

lunedì 2 agosto 2010

Aggiornamento

Presi stamattina i 2 PR su dax ed eurostoxx a 6226 e 2778; gbpusd continua a salire senza tregua, per ora mi metto sulla riva del fiume e mantengo le posizioni in portafoglio senza aggiungerne di nuove dato che questa salita mi sembra decisamente esagerata.

Segnalo inoltre un PR di breve sul dax a 6110 che non metto tra le statistiche in quanto c'è quello inferiore a 5790 index, ma che rafforza la mia convinzione che i prezzi debbano tornare giù.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 39
PR fatti : 25

percentuale successo : 64.10%

domenica 1 agosto 2010

Riepilogo settimanale PR da rifare

Venerdì è stato preso il PR a 3666 sul cac 40; i PR da rifare ad oggi sono i seguenti:



Segnalazioni di PR compreso questo post : 39
PR fatti : 23

percentuale successo : 58.97%

giovedì 29 luglio 2010

FUTURES : Dax, CAC 40, Eurostoxx e FTSE 100

Segnalo che su Dax si è formato un PR a 6226, su Cac 40 a 3666, su Eurostoxx a 2778 e ne ho scoperto uno anche sul FTSE 100 inglese a 4844, indice che ho iniziato a seguire ma sul quale ancora non opero se non saltuariamente, molto più in basso degli attuali livelli.

Oggi sarebbe entrato lo short su Enel a 3.77 per il PR a 3.64; come detto non ne terrò conto nelle statistiche, lo segnalo solo a titolo di curiosità e in quanto, se vedessi che i PR funzionano anche sui pesi maggiori dei titoli componenti il nostro indice, potrebbe essere interessante provare a seguirli, magari con gli stock futures per non avere un'esposizione troppo grossa e per non pagare il prestito titoli.



Segnalazioni di PR compreso questo post : 39
PR fatti : 22

percentuale successo : 56.41%

mercoledì 28 luglio 2010

FUTURES : gbpusd + esperimento PR su enel.

E' stato fatto ieri il target che avevo in su su gbpusd e ora siamo leggermente sopra al livello segnalato dopo un max a 1.5625; potrebbe in teoria salire ancora fino a 1.5730-1.5750, però per l'esperienza che ho 1.5540-1.5550 è un target che deve dare almeno 2-3 figure di guadagno, per cui se se ne ha la possibilità mantenere la posizione che quando la sterlina molla in genere fa sempre dei bei movimenti.

Per quanto riguarda Enel, avrebbe un PR a 3.635 e un buon target di breve a 3.77, per cui si potrebbe provare lo short 3.77 per 3.635 o l'operazione contraria. Faccio presente che non ho mai verificato la validità dei PR sui titoli e non terrò conto di questa segnalazione nelle statistiche, però a rigor di logica se i PR funzionano sui futures a maggior ragione dovrebbero funzionare sui titoli più pesanti del paniere.

lunedì 26 luglio 2010

Aggiornamento + PR su bund

Fatto il 1106 di s&p, si è formato un nuovo PR sul bund a 129.09.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 35
PR fatti : 22

percentuale successo : 62.86%

domenica 25 luglio 2010

Riepilogo PR da rifare

I valori dei PR si riferiscono sempre ai futures se non diversamente indicato nelle colonne in basso/in alto.


venerdì 23 luglio 2010

Aggiornamento

Fatti i 2 PR su dax e cac 40 mentre quello a 1106 ha resistito, ma probabilmente lo andremo a fare lunedì; personalmente metterò su iwbank un ordine notturno di vendita su s&p a 1106, non vorrei facessero come col minimo a 1102.75 che è stato fatto a indice chiuso.

Buon week end

Segnalazioni di PR compreso questo post : 34
PR fatti : 21

percentuale successo : 61.76%

giovedì 22 luglio 2010

2 PR fatti, 2 nuovi da fare

Oggi abbiamo rifatto il PR su spmib a 20440 e su eurostoxx a 2716 e, per come si sono messe le cose, penso che domani dovremmo andare a target anche su dax (6159), cac 40 (3614) e s&p 500 (1106); i 2 nuovi PR che si sono formati oggi sono su eurostoxx a 2620 (2712 in close) e su Cac 40 a 3468 (3601.5 in close).

In genere non mi sbilancio molto, però non appena fatto 1106 di s&p future che dovrebbe essere l'ultimo PR ad essere fatto farei attenzione a rimanere long anche se domani, con i risultati degli stress test, si potrebbe avere un'ulteriore spinta rialzista che dovrebbe essere sfruttata, visto che praticamente su ogni future c'è un PR in basso, per aprire delle posizioni ribassiste sul derivato preferito.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 34
PR fatti : 19

percentuale successo : 55.88%

venerdì 16 luglio 2010

FUTURES : Cac 40 - Spmib

Anche sul Cac e spmib si sono formati dei PR rispettivamente a 3614 e 20440.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 32
PR fatti : 17

percentuale successo : 53.13%

FUTURES : Dax ed Eurostoxx

Si sono venuti a formare un punto di ritorno a 6159 (6053 future in questo momento) per il dax e uno a 2716 per l'eurostoxx (2650 ora).

Segnalazioni di PR compreso questo post : 30
PR fatti : 17

percentuale successo : 56.67%

giovedì 15 luglio 2010

Aggiornamento

Oggi è stato ripreso in spike il PR a 6259 di dax segnalato tempo addietro; come si è visto questo è stato il caso in cui, chi fosse entrato al momento della mia segnalazione (dax stava a 6228) avrebbe dovuto sopportare un pesante drawdown prima di rivedere i suoi soldi, ed è per questo che, fatti salvi casi particolari come quello di oggi sulla sterlina, evito di segnalare livelli di prezzo sui quali entrare in quanto c'è chi opera con 1 contratto e chi con 10, chi opera intraday e chi fa posizione. 

I PR indicano dei livelli di prezzo che vengono, per l'esperienza mia, sempre ribattuti (almeno fino a che non cambierà qualche cosa); è come se fossero dei target futuri a cui lo strumento cui si riferisce il PR tornerà, ci tengo a chiarirlo bene in quanto non è detto che si debba per forza entrare immediatamente sullo strumento in oggetto, a volte conviene aspettare.

Segnalazioni di PR compreso questo post : 28
PR fatti : 17

percentuale successo : 60.71%